endodonzia

LA CURA DEI TESSUTI INTERNI DEI DENTI

La endodonzia è la branca dell’ Odontostomatologia che permette di salvare un dente quando la carie è arrivata fino al nervo, oppure quando un trauma forte ed  improvviso o  leggero ma  ripetuto (come il digrignamento o abitudini viziate) hanno provocato una frattura o una profonda incrinatura.

endodonzia4

PRENOTA LA TUA VISITA

LA TERAPIA ENDODONTICA, O DEVITALIZZAZIONE

Quando si arriva a questo stadio la cura conservativa che consente di mantenere il dente evitando l’estrazione è la terapia endodontica, o devitalizzazione che consiste nella rimozione della polpa (nervo dentale) infiammata e infetta, presente all’interno del dente e per tutta la lunghezza delle radici, e nella sua sostituzione con un’otturazione permanente in guttaperca e cemento canalare, dopo aver effettuato una detersione e una sagomatura dei canali radicolari che sono contenuti nelle radici dei denti.

Successivamente il dente viene ricostruito seguendo i principi della conservativa oppure protesizzato (corona) quando il tessuto dentale residuo è scarso.

ANCHE I DENTI GIÀ DEVITALIZZATI POSSONO AVERE PROBLEMI?

Sì, per una serie di motivi come ad esempio:

– Trattamenti precedenti non andati a buon fine per incompleta pulizia e otturazione dei canali;
Traumi che hanno causato incrinamento o frattura della radice;
– 
Una nuova carie che può distruggere la corona del dente ed esporre il materiale da otturazione che chiude il canale ai batteri e alla saliva causando una nuova infezione delle radici.

COSA SI FA IN QUESTI CASI?

Bisogna intervenire con un nuovo trattamento endodontico.

Si accede nuovamente ai canali radicolari rimuovendo il precendente materiale e dopo una detersione e una pulizia vengono richiusi con nuovo materiale.
Talvolta si ricorre all’apicectomia o chirurgia endodontica, ossia si elimina la parte più apicale dell’apice radicolare, rendendo la radice leggermente più corta. In tal modo si riesce ad asportare la parte di dente ancora infetta senza dover ricorrere all’estrazione dentale.
Non ci sono naturalmente garanzie certe in questi casi, ma molte volte il ritrattamento è l’unica alternativa all’ estrazione.

Contattaci

Contatta il Centro Dentistico Arese per prenotare la tua visita.

Not readable? Change text.