pedodonzia-def

PEDODONZIA A SAVIGLIANO

La Pedodonzia è il settore dell’odontoiatria che si occupa della cura dei denti dei bambini.
Presso il Centro Dentistico Arese, il trattamento pedodontico è coordinato da  odontoiatri e personale specializzato e può essere preceduto, quando necessario, da sedute di avvicinamento. Sono questi appuntamenti che consentono di abituare gradualmente il bambino all’ambiente medico attraverso un approccio, anche psicologico adeguato.

PRENOTA LA TUA VISITA

PREVENZIONE E PRIMA VISITA DI CONTROLLO

La prevenzione, come in tutti i settori della medicina, è di fondamentale importanza; per questo motivo una prima visita di controllo è consigliata, secondo le linee guida del Ministero della Salute, il prima possibile, anche da neonato!

LA PRIMA VISITA DI CONTROLLO

Questa prima visita è utile alla mamma che così può imparare come pulire la bocca del neonato anche in assenza di denti, come pulire i primi dentini, come approcciarsi con il ciuccio e con l’eruzione dei denti. Le verranno spiegati i sintomi più comuni come dolore, febbre, aumento della salivazione, disturbi del sonno, e tendenza alla morsicatura dei bambini alla spunta dei dentini da latte.

PERCHÈ È IMPORTANTE LA PRIMA VISITA DI CONTROLLO?

Il vantaggio dell’approccio precoce al dentista risiede anche nella confidenza che il bimbo può prendere con l’ambiente e gli operatori sanitari, familiarizzando, in modo da vivere la prima eventuale esperienza di cura come un evento normale e non stressogeno.

L’AREA DEDICATA AI PIÙ PICCOLI

La sezione dello studio dedicata alla pedodonzia è stata progettata a misura di bambino con particolare attenzione all’approccio psicologico del paziente. A tal scopo è stato creato uno spazio in sala d’attesa a lui dedicato in cui può trovare materiale da disegno, libri, opuscoli informativi e giornalini, creando così un ambiente famigliare in cui si senta subito a proprio agio.  Le pareti sono dotate di schermi TV, dove vengono proiettati, durante l’attesa dell’appuntamento, i cartoni animati e documentari.
Poiché il Centro dentistico Arese tratta anche bambini molto piccoli, per rendere meno stressante la seduta e ottenere maggiore collaborazione, offre la possibilità di somministrare per via inalatoria protossido d’azoto tramite una mascherina personalizzata all’aroma di frutta.

VUOI SAPERNE DI PIÙ? LEGGI LE FAQ

Quanto dura la dentizione dei bambini?

La dentizione dei bambini dura due anni. L’eruzione dei denti da latte, in totale 20, comincia verso i 6-8 mesi e si conclude intorno ai 30 mesi; non si tratta però di date fisse e non di rado il primo dentino spunta al compimento del primo anno e l’ultimo verso i 3 anni di età.

È opinione comune che, ogni qualvolta sta per spuntare un dentino, il bambino provi dolore, ma in base alle evidenze scientifiche, l’eruzione di un dente non provoca dolore, però il bebè potrebbe essere infastidito dalla ‘novità’ che percepisce all’interno della sua bocca. In particolare i più fastidiosi potrebbero essere i primi incisivi e i molari: gli incisivi perché si tratta di un’esperienza mai provata prima; i molari perché sono i più grossi.

I denti da latte si possono curare?

In questo articolo scoprirai l’importanza della cura dei dentini da latte e quanto sia fondamentale rivolgersi a un dentista esperto di bambini (pedodontista). Dall’igiene e profilassi all’ odontoiatria conservativa, i dentini da latte vanno curati e trattati solo così si preserverà la salute orale del vostro bambino una volta divenuto adulto.

Perché è importante curare i dentini da latte?

Spesso la salute dei denti da latte viene trascurata perché non se ne conosce l’importante ruolo che svolgono nella salute del bambino. In primis, se cariati, fanno male tanto quanto i denti permanenti, in secondo luogo mantengono gli spazi per la crescita futura del dente permanente corrispondente e aiutano un corretto sviluppo del linguaggio.
C’è da aggiungere inoltre che denti da latte cariati in bocca sono focolai di infezione da streptococchi ( il batterio responsabile della carie) e possono determinare un aumento degli anticorpi in circolo ( titolo antistreptolisinico aumentato). Va poi considerata l’anatomia differente del dente da latte (deciduo) che ha uno smalto molto sottile, per questo motivo la carie progredisce in modo molto più rapido fino a intaccare il sottostante dente permanente.

Come si curano i denti da latte?

I dentini da latte vengono curati come i denti definitivi, cambia l’approccio con il piccolo paziente. In genere le carie vengono curate in anestesia locale, e se il piccolo paziente è meno collaborante si può unire a questa l’uso della sedazione cosciente (protossido d’azoto)
.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text.